Traumatologia Ortopedica

Traumatologia Ortopedica

Prima della chirurgia ortopedica il dottor Di Sanzo effettua dei controlli sul paziente che gli consentono di individuare, senza alcun errore o imprecisione, le diverse patologie, oppure la singola problematica, che interessa l’apparato ortopedico del suo paziente. Questa particolare fase viene svolta mediante una serie di visite di controllo da parte del chirurgo ortopedico a Roma, il cui scopo è quello di individuare la problematica che non permette al paziente di star bene. Una volta che essa viene scoperta il chirurgo somministra una serie di terapie che dovrebbero risolvere quella patologia senza dover necessariamente sottoporre il paziente all’intervento chirurgico. Questa fase si snoda in diverse sedute che sono appunto mirate alla risoluzione di un problema che interessa schiena, gambe, braccia e le altre zone a maggior rischio di problematiche che riguardano i traumi di tipo ortopedico. Il modo di effettuare le visite viene contraddistinto da una grande attenzione che sarà utile per scoprire quale risulta essere l’entità del trauma riportata dal paziente e quanto potrebbe essere lunga la terapia da somministrare allo stesso affinché egli possa tornare in piena salute

Chiama
Mappa